04 OTTOBRE 2017

Il regolamento n° 305/2011 del Parlamento Europeo del 9 marzo 2011, noto come regolamento CPR, fissa le condizioni armonizzate per la commercializzazione dei prodotti da costruzione.
Il regolamento è in vigore dal 1° luglio 2013, ma dal 1° luglio 2017 è cessato il periodo di coesistenza durante il quale era possibile immettere sul mercato prodotti che non rispettavano il regolamento CPR.
L’allegato IV del decreto individua le aree di prodotto interessate e tra queste, al n°31 i “cavi elettrici, di controllo e di comunicazione” per i quali sono richiesti precisi requisiti di resistenza e di reazione al fuoco, nonché limiti per quanto riguarda il rilascio delle sostanze nocive.
Tutti questi requisiti vengono indicati nelle rispettive norme di prodotto dei cavi, nonché nelle norme impianti ed in particolare nella variante V4 della norma CEI 64-8 e nella guida CEI 46-136.
Il corso presenta una panoramica completa del regolamento CPR e delle norme CEI ad esso collegate individuando le necessarie prescrizioni per una corretta scelta e posa in opera dei cavi.

Ore 09.00 Registrazione e presentazione del corso
Ore 09.30 Inizio lavori
• Il regolamento CPR
• La marcatura CE
• La classificazione nazionale per i cavi da
costruzione (Norma CEI UNEL 35016)
Ore 11 Coffee break
Programma
• Panoramica sulle Norme e CEI UNEL relative ai cavi
• Variante V4 della Norma CEI 64-8
• Il capitolo 6 della Guida CEI 46-136
Ore 13.30 Chiusura lavori
CORSO CEI CAVI CPR
Regolamento CPR (UE 305/11)
prodotti da costruzione
Questo corso fa parte del sistema della Formazione Continua e
dà diritto all’attribuzione di:
• 4 Crediti CNPI per la Formazione Continua dei Periti Industriali

Ti interessano anche i nostri corsi sulla sicurezza?

Open chat
Bisogno di aiuto? Scrivici su WhatsApp!
Ciao, possiamo essere utili?
Powered by